La capacità di confortare si differenzia dalla commiserazione per la dignità del dolore, quello da vivere e quello da condividere. “Uno può difendersi dall’insulto ma non può proteggersi dalla compassione”. Erich Maria Remarque...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

Oggi, nella giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, vorrei istituirne una che dia il diritto ad un adulto di sentirsi bambino con tutte le regole del gioco. “Quando ci salutammo eravamo come due bambini che sono diventati terribilmente amici durante una festa di compleanno e continuano a guardarsi mentre i genitori li prendono per mano e li trascinano via”. Julio Cortázar...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

“Credo che un bambino cerchi un suo simile in tutti quelli che incontra. E se trova un bambino in un adulto, credo che lo preferisca a chiunque altro. Vorrei poter essere adulto come Ulysses è bambino”.Nel 1943 a New York viene pubblicato il libro “The Human Comedy” di William Saroyan; nello stesso anno esce l’omonimo film diretto da Clarence Brown.La pellicola gareggia nel 1944 per gli Oscar a fianco di “Casablanca”, “Il cielo p...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

L’equilibrio tra doveri e diritti contribuisce all’armonia oppure solo alla stabilità? “La grandezza dell’amore sta soprattutto nel fatto che in esso tutti i diritti sono sospesi”. Elias Canetti...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

In un ristorante con la cucina a vista tu che mestiere avresti scelto? Io (credo) quello del commensale. “La storia è un libro di ricette. i dittatori sono i cuochi. I filosofi quelli che scrivono i menù. I preti sono i camerieri. I militari i buttafuori. Il canto che sentite sono i poeti che lavano in cucina”. Charles Simic...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

Un uomo davvero libero non sa quale sarà l’esito di un certo evento, ha di fronte a sé più possibilità, più scelte. Non si rassegna. Ma ha paura. “Angoscia è la vertigine della libertà” Søren Aabye Kierkegaard....

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

Succede a volte di cedere il proprio posto e rimanerne senza, in piedi. Così poi ci si vede costretti a sedersi sulla prima sedia disponibile perché si è stanchi. La scelta costrittiva e non più costruttiva. “Ci sedemmo dalla parte del torto visto che tutti gli altri posti erano occupati” Bertolt Brecht...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

The word present has multiple meanings, most of which concern giving (a present is a gift) or time (the present is right now). Take care of your today as if it were a unique blessing. “In the end, today is forever, yesterday is still today, and tomorrow is already today”. William Saroyan...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

Non ho mai messo in dubbio l’esistenza del Piccolo Principe. E non è una questione di crederci o meno, si tratta di emozioni, sentimenti ed autenticità che non necessitano neppure della nostra consapevolezza. Non ricordo me stessa senza di lui, delizioso fanciullo dai capelli color grano che cresceva con me senza mai perdere la sua limpida curiosità, l’amore per l’asteroide B612 e una delicata dedizione ad un fiore suscettibile. Finché ...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

Tutto esiste perché co-esiste e nulla è perduto perché si trasforma nell’emozione di un ricordo, messo via nei cassetti della memoria, come una sciarpa di cashmere, mai fuori luogo, mai fuori moda. “La bellezza di un attimo fuggente è eterna”. Charles Simic...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto
Le parallele assimetriche
Racconti / Aprile 23, 2002

Le parallele asimmetriche “C’è una strada che va dagli occhi al cuore senza passare per intelletto”. “Il sentimento è il primo, più profondo e quasi unico senso degli uomini” All’aeroporto di Varsavia compro un piccolo mazzo di iris. E’ fine marzo, fuori uno spruzzo di neve/pioggia mi bagna il viso, rientro, vado a prendermi un caffè. Penso non sia stata una grande idea comprare dei fiori proprio adesso; penso che potr...

Dilettazione morosa
Racconti / Maggio 22, 2000

“Dilettazione morosa, il piacere che si prova nell’indugiare compiacentemente con il pensiero su un oggetto peccaminoso, senza tendere al possesso di fatto dell’oggetto medesimo.” “L’odio è il piacere più duraturo. (gli uomini amano in fretta, ma odiano con calma)”G. G. Lord Byron XXXQuello che provo per te è un disastro sentimentale, che non riesco più a combattere. La felicità cucita per qualcun̵...