Divano

Giugno 12, 2020

Quale unità di misura possiamo applicare per valutare, pur in parte, la nostra personalità? Oggetti di cui ci circondiamo sono altrettanto attendibili quanto lo sono le nostre parole, azioni e mancanze? Una scelta materiale elude oppure espone la nostra identità e il nostro carattere?

“Sono convinto – ma forse è un pregiudizio da parte mia – che un divano rivela molto sul suo proprietario. Un divano costituisce un modo compatto e inviolabile.
Questa però è una cosa che possono capire soltanto le persone che sono cresciute sedendosi su buoni, comodi divani.
Come si cresce leggendo buoni libri o ascoltando buona musica. Da divano comodo nasce divano comodo, da divano scomodo nasce divano scomodo.
Così funzionano le cose.”
Haruki Murakami

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *