Traduzione tecnica

Novembre 5, 2008

ARPIONI DA ROTAIA

  1. Tipici arpioni da rotaia hanno la lunghezza di 165 mm e la massa di 0,38 kg.
  2. Arpioni da rotaia allungati vengono utilizzati durante il raddrizzamento di binario sul gonfiamento del terreno. Quest’ultimi si differenziano dagli arpioni tipici in lunghezza, la quale può essere 205 e 230 mm, e di massa, rispettivamente 0,46 e 0,51 kg.
  3. Arpioni da rotaia si realizzano in acciaio marchio CT4 in conformità allo standard statale GOST 380-88. Sono ammessi arpioni da rotaia, realizzati in acciaio marchio CT3 in conformità allo standard statale GOST 380-88 con qualsiasi grado di disossidazione. Per le zone con il clima freddo, arpioni da rotaia devono essere realizzati nella versione fredda in conformità allo standard statale GOST 15150-69 in acciaio calmo dei marchi, menzionati sopra.
  4. La lunghezza normale è di 165 mm, arpioni allungati possono essere di lunghezza di tre tipi: 205, 230 e 280 mm
  5. Il gambo di arpione da rotaia non deve avere le bave di cui altezza è superiore a 1,5 mm.
  6. Lo spessore della lama della parte appuntita di arpione da rotaia non deve superare 2 mm. Lo spostamento della parte appuntita rispetto all’asse di gambo non deve essere superiore a 1,5 mm.
  7. Arpioni da rotaia devono superare la prova di trazione con carico di 49 kH (5 tonnellata peso) senza compromettere l’integrità dell’unione del fungo con il gambo e taglio delle parti laterali del fungo.
  8. Il fungo di ogni arpione da rotaia deve riportare il marchio della fabbrica-produttore. Sul fungo di arpione da rotaia allungato devono essere apportate le tacche: una distingue arpioni da rotaia 205 mm di lunghezza, tre – rispettivamente 280 mm.

DISPOSITIVI A MOLLA DI ANTISPOSTAMENTO LONGITUDINALE DEL BINARIO

Dispositivi a molla di antispostamento longitudinale del binario vengono utilizzati per evitare lo spostamento longitudinale delle rotaie all’interno dei binari sulle traversine di legno con il fissaggio ad arpione da rotaia. Questi dispositivi si realizzano in acciaio per molle e balestre oppure in acciaio per rotaie.

FISSAGGIO INTERMEDIO APERTO DI ROTAIE PER LE TRAVERSINE IN CEMENTO ARMATO E IN LEGNO

Il fissaggio aperto con la piastra di armamento rappresenta il tipo di fissaggio più diffuso per le traversine in cemento armato con rotaie P-65 e P75. Per le traversine in legno viene utilizzato il fissaggio aperto a caviglia per traversa con la quale la piastra di armamento si attacca alla traversina.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *