L’amore sa anche rallentare i battiti del cuore, placando paure ed insicurezze. Sognare a volte è saper rimanere coi piedi per terra. “Per qualche motivo che ignoro mi piaci moltissimo. Molto, niente di irragionevole, direi quel poco che basta a far sì che di notte, da solo, mi svegli e non riuscendo a riaddormentarmi, inizi a sognarti”. Franz Kafka...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

Quanto è importante scegliere con cura il trampolino di lancio? Quanto velocemente scordiamo da dove spicchiamo il volo? “Ieri sotto la doccia d’un tratto mi è gocciolato dentro il desiderio, un briciolo di desiderio, di un uomo semplice, a un solo strato. Uno che non mi costringa ad essere così cauta con lui. Che mi dia terreno per poter decollare.” Eshkol Nevo...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

Kuzbass è uno dei più grandi e famosi depositi di carbone in Russia. Si trova nella Siberia occidentale, principalmente nella regione di Kemerovo. La qualità del carbone estratto qui, secondo gli esperti, è una delle migliori e più versatili al mondo.Il carbone fu scoperto all’inizio del XVIII secolo, ma la regione iniziò ad acquisire rilevanza industriale nel 1840.L’estrazione del carbone viene effettuata qui in vari modi: sott...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

Saper manifestare la propria debolezza in un momento di estrema necessità denota solo il coraggio di potercela fare da soli. E se quell’aiuto non arriva, lasciar perdere. Pazienza, staffe, voce. L’autunno dell’anima o l’estate di San Martino. “Perché gli alberi perdevano le foglie proprio nella stagione in cui ne avrebbero avuto più bisogno?” Judithe Little...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

L’infinito si estende al vuoto, all’assenza della materia perché non incontra il suo limite, il proprio spazio proiettivo. “Chi in realtà vorrebbe essere immortale? Chi vorrebbe vivere in eterno? Che noia e che vuoto sapere che non ha la minima importanza quel che succede oggi, in questo mese, in questo anno perché arriveranno ancora infiniti giorni, mesi, anni. Infiniti, letteralmente infiniti. Se così fosse, che cosa mai p...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

Il 10 luglio del 2020 l’allora primo ministro italiano Giuseppe Conte è a Venezia per partecipare alla cerimonia di innalzamento paratoie del Mose. In quella occasione il suo discorso spazia dal padre dell’idealismo tedesco, Friedrich Hegel, alla conclusione del tutto inattesa quanto solenne. “Completo questo breve intervento con una citazione di Iosif Brodskiy. Il poeta. Non cito una sua poesia ma qualche frase dal saggio “Fondament...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

Nella manutenzione ordinaria di un giardino la potatura è importante perché dona alla pianta nuova forza, la protegge dalle malattie e migliora la qualità dei frutti. “L’edera soffoca gli alberi, Violette, non dimenticare mai di tagliarla, mai. Appena i pensieri ti portano verso le tenebre, prendi la cesoia e taglia via la tristezza”. Valérie Perrin...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

La memoria assomiglia ad un negozio Bricoman. Può, da grande specialista di prodotti professionali, aiutarci per la costruzione e la ristrutturazione della vita. “I dettagli hanno grande importanza. In un certo senso fungono da adesivo, fissano la materia essenziale dei ricordi.” Shandor Marai...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

La scrittura al computer ha la sua calligrafia. “Quella notte ho sognato che ogni persona in questo mondo ha un tipo di font tutto suo, con il quale è scritta la storia della sua vita, e in sogno esigevo dal Presidente della Commissione Caratteri di cambiare il font a me destinato. mi ha risposto che era impossibile: il font con cui si scrive la vita di un uomo è stabilito alla nascita, dopodiché diventa immodificabile.” Eshkol Nev...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto

Mi piace immaginare la memoria come un muscolo involontario, paragonandola ai muscoli presenti nelle pareti dell’apparato digerente, dei vasi sanguigni, dei bronchi, dell’utero e della vescica. Ma in primis al muscolo cardiaco! “La memoria si blocca. Ma è ancora lì tutta intera. Anche le cose più dimenticate si ripresentano, ma quando vogliono loro”. Elias Canetti...

Nessun commento Olga Gladiscieva Leggi tutto
Yuri Gagarin

Il 12 aprile 1961, alle 9:07 ora di Mosca, dalla base spaziale di Bajkonur in Kazakistan decollava la Vostok 1, prima navicella spaziale con equipaggio umano. All’interno della capsula, guidato da Terra, c’era l’uomo che in seguito sarebbe stato ribattezzato il “Cristoforo Colombo dei cieli”: il pilota sovietico appena 27enne Jurij Gagarin....

Piedi
Appunti di viaggio , Words&Drops / Agosto 5, 2021

L’amore sa anche rallentare i battiti del cuore, placando paure ed insicurezze. Sognare a volte è saper rimanere coi piedi per terra. “Per qualche motivo che ignoro mi piaci moltissimo. Molto, niente di irragionevole, direi quel poco che basta a far sì che di notte, da solo, mi svegli e non riuscendo a riaddormentarmi, inizi a sognarti”. Franz Kafka...

Decollo
Appunti di viaggio , Words&Drops / Giugno 10, 2021

Quanto è importante scegliere con cura il trampolino di lancio? Quanto velocemente scordiamo da dove spicchiamo il volo? “Ieri sotto la doccia d’un tratto mi è gocciolato dentro il desiderio, un briciolo di desiderio, di un uomo semplice, a un solo strato. Uno che non mi costringa ad essere così cauta con lui. Che mi dia terreno per poter decollare.” Eshkol Nevo...

Cane Lial’ka

Kuzbass è uno dei più grandi e famosi depositi di carbone in Russia. Si trova nella Siberia occidentale, principalmente nella regione di Kemerovo. La qualità del carbone estratto qui, secondo gli esperti, è una delle migliori e più versatili al mondo.Il carbone fu scoperto all’inizio del XVIII secolo, ma la regione iniziò ad acquisire rilevanza industriale nel 1840.L’estrazione del carbone viene effettuata qui in vari ...

Alberi spogli
Appunti di viaggio , Words&Drops / Maggio 27, 2021

Saper manifestare la propria debolezza in un momento di estrema necessità denota solo il coraggio di potercela fare da soli. E se quell’aiuto non arriva, lasciar perdere. Pazienza, staffe, voce. L’autunno dell’anima o l’estate di San Martino. “Perché gli alberi perdevano le foglie proprio nella stagione in cui ne avrebbero avuto più bisogno?” Judithe Little...

L’infinito
Appunti di viaggio , Words&Drops / Maggio 16, 2021

L’infinito si estende al vuoto, all’assenza della materia perché non incontra il suo limite, il proprio spazio proiettivo. “Chi in realtà vorrebbe essere immortale? Chi vorrebbe vivere in eterno? Che noia e che vuoto sapere che non ha la minima importanza quel che succede oggi, in questo mese, in questo anno perché arriveranno ancora infiniti giorni, mesi, anni. Infiniti, letteralmente infiniti. Se così fosse, che ...

Iosif Brodskiy

Il 10 luglio del 2020 l’allora primo ministro italiano Giuseppe Conte è a Venezia per partecipare alla cerimonia di innalzamento paratoie del Mose. In quella occasione il suo discorso spazia dal padre dell’idealismo tedesco, Friedrich Hegel, alla conclusione del tutto inattesa quanto solenne. “Completo questo breve intervento con una citazione di Iosif Brodskiy. Il poeta. Non cito una sua poesia ma qualche frase dal saggio ...

Giardino
Appunti di viaggio , Words&Drops / Marzo 29, 2021

Nella manutenzione ordinaria di un giardino la potatura è importante perché dona alla pianta nuova forza, la protegge dalle malattie e migliora la qualità dei frutti. “L’edera soffoca gli alberi, Violette, non dimenticare mai di tagliarla, mai. Appena i pensieri ti portano verso le tenebre, prendi la cesoia e taglia via la tristezza”. Valérie Perrin...

Memoria
Appunti di viaggio , Words&Drops / Marzo 12, 2021

La memoria assomiglia ad un negozio Bricoman. Può, da grande specialista di prodotti professionali, aiutarci per la costruzione e la ristrutturazione della vita. “I dettagli hanno grande importanza. In un certo senso fungono da adesivo, fissano la materia essenziale dei ricordi.” Shandor Marai...

Font
Appunti di viaggio , Words&Drops / Marzo 2, 2021

La scrittura al computer ha la sua calligrafia. “Quella notte ho sognato che ogni persona in questo mondo ha un tipo di font tutto suo, con il quale è scritta la storia della sua vita, e in sogno esigevo dal Presidente della Commissione Caratteri di cambiare il font a me destinato. mi ha risposto che era impossibile: il font con cui si scrive la vita di un uomo è stabilito alla nascita, dopodiché diventa immodificabile.” ...

Muscolo
Appunti di viaggio , Words&Drops / Febbraio 5, 2021

Mi piace immaginare la memoria come un muscolo involontario, paragonandola ai muscoli presenti nelle pareti dell’apparato digerente, dei vasi sanguigni, dei bronchi, dell’utero e della vescica. Ma in primis al muscolo cardiaco! “La memoria si blocca. Ma è ancora lì tutta intera. Anche le cose più dimenticate si ripresentano, ma quando vogliono loro”. Elias Canetti...